Ciclo di conferenze collaterali all’Atelier Accademia del Disegno

INTORNO AL DISEGNO

Novità

In occasione della mostra L’Eterno e il Tempo tra Michelangelo e Caravaggio si terranno, presso la Sala del Refettorio dei Musei San Domenico di Forlì, due conferenze che hanno come tema comune il disegno, argomento centrale di dibattito ed evoluzione dell’arte del Cinquecento.

 

Sabato 28 aprile, ore 17:00
Il disegno a Firenze: dalle botteghe all’Accademia

 

La fondazione dell’Accademia del Disegno a Firenze, nel 1563, è un momento fondamentale all’interno di un processo di politica culturale che i Medici avevano intrapreso fin dal Quattrocento. L’Accademia attesta un rinnovamento della figura dell’artista e una istituzionalizzazione delle pratiche di formazione artistica che si erano definite sperimentalmente in gran parte nelle botteghe del XV secolo.
Il tema sarà esposto cercando di chiarire quali furono i precedenti che portarono all’apertura dell’Istituzione, i fini che gli artisti si proposero con questa iniziativa, quali i programmi didattici in corso e soprattutto quale fu ruolo che si attribuì idealmente e concretamente al Disegno.
 

Relatore: dott. Marco Servadei Morgagni

 


Sabato 5 maggio, ore 17:00
Il disegno della figura dal XV al XVI secolo tra anatomia e forma viva

 

La rappresentazione della figura umana fondata sul nudo è uno dei temi cruciali su cui si dipana tutta la storia iconografica dell’arte figurativa italiana.
L’esposizione del tema, benché si avvalga di apparati iconografici dell’epoca, non seguirà un profilo storico-filologico ma didattico. Sarà un percorso di analisi documentato da immagini che proporrà idee e concetti formali che il disegno prima di tutto ha saputo esprimere nella rappresentazione del nudo, tra una lettura intrinseca della struttura anatomica dell’uomo e la sua percezione sensibile, estrinsecata nella visione morfologica delle sue membra. Sarà anche il punto di incontro tra scienza anatomica e l’arte del rappresentare che ha segnato quell’osmosi del vedere anatomico tra pittori, scultori e studiosi dell’anatomia umana in special modo nel XVI secolo.
 

Relatore: prof. Alberto Lolli
 

L'atelier del disegno, allestito all’interno del percorso espositivo della mostra, offre ai visitatori l'opportunità di immergersi in un contesto ispirato alla bottega artistica e alla Accademia rinascimentale.

Vedi tutte

Resta in contatto
Ricevi, informazioni, novità e vantaggi.
seguici
Loading…